25 anni di ‘Spirito’: nel 1994 il settimo album dei Litfiba

Settimo album in studio, terzo della tetralogia, venticinque anni di storia.

E’ il 19 novembre del 1994 quando i Litfiba pubblicano ‘Spirito’, album dedicato all’elemento aria, stile rock grunge e psichedelico, prodotto dai Litfiba stessi, insieme a Rick Parashar, già produttore di Ten dei Pearl Jam. Anche se la band non fu particolarmente soddisfatta del lavoro, il disco comunque incontrerà un buon riscontro di pubblico, e arriverà al terzo posto in classifica, risultando il tredicesimo più venduto del 1994.

Della tetralogia degli elementi naturali (fuoco, terra, aria, acqua), oltre a ‘El Diablo’ faranno parte degli elementi i futuri album: ‘Terremoto’, ‘Spirito’, ‘Mondi Sommersi’.

Per quanto riguarda la band, quello è tempo di grandi cambiamenti: entra Daniele “Barny” Bagni al basso, mentre Roberto Terzani passa alla chitarra ritmica. Segue nel 1995 un lungo tour in Italia e in Europa tra cui Francia, Svizzera, Belgio, Lussemburgo, Germania, Austria e numerosi grandi Festival europei tra cui il Maaspop in Olanda.

1) Lo spettacolo – 4:10
2) Animale di zona – 4:36
3) Spirito – 4:41
4) La musica fa – 5:12
5) Tammuria – 4:10
6) Lacio drom – 4:12
7) No frontiere – 5:15
8) Diavolo illuso – 4:27
9) Telephone blues – 1:03
10) Ora d’aria – 5:07
11) Suona fratello – 2:09

Piero Pelù : Voce – Ghigo Renzulli : Chitarre – Antonio Aiazzi : Tastiere – Franco Caforio – Batteria – Daniele Bagni : Basso.
Ospiti – Candelo Cabezas : Percussioni – Renato Freyggang (degli Inti-Illimani): Zampoña, quena, quenacho

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *