4 dicembre 1964, ‘Beatles for Sale’ compie 55 anni

Tante cover, forse il meno interessante della band. Ma pur sempre un prodotto del grande lavoro dei Beatles.

Compie oggi 55 anni ‘Beatles for Sale’, il quarto album della band, pubblicato il 4 dicembre del 1964.

Ovviamente prodotto dal ‘quinto Beatle’ George Martin, la lavorazione dell’album si sviluppa nelle pause fra le lunghe ed estenuanti tournée che videro il quartetto impegnato per tutto il 1964, e incominciò appena due mesi dopo la pubblicazione del precedente “A Hard Day’s Night“.

L’album include numerose cover a compensare la mancanza di materiale originale sufficiente a riempire un nuovo LP. Pur considerando che si tratta del quarto album del gruppo in soli due anni, esso viene generalmente considerato dalla critica come il meno interessante nella discografia dei quattro di Liverpool.

Fu pubblicato in Europa una settimana dopo il singolo “I Feel Fine/She’s a Woman“.

Tracce:

Lato A

No Reply – 2:14 (Lennon-McCartney)
I’m a Loser – 2:30 (Lennon-McCartney)
Baby’s in Black – 2:04 (Lennon-McCartney)
Rock and Roll Music – 2:30 (Berry)
I’ll Follow the Sun – 1:47 (Lennon-McCartney)
Mr. Moonlight – 2:33 (Johnson)
Kansas City/Hey-Hey-Hey-Hey! – 2:31 (Leiber, Stoller/Penniman)

Lato B

Eight Days a Week – 2:42 (Lennon-McCartney)
Words of Love – 2:12 (Holly)
Honey Don’t – 2:55 (Perkins)
Every Little Thing – 2:01 (Lennon-McCartney)
I Don’t Want to Spoil the Party – 2:32 (Lennon-McCartney)
What You’re Doing – 2:31 (Lennon-McCartney)
Everybody’s Trying to Be My Baby – 2:23 (Perkins)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *