Red Hot Chili Peppers, John Frusciante è tornato nel gruppo

Già. Sta tornando. Un pezzo di storia della musica si sta ricomponendo. Per la gioia dei vecchi fan dei Red Hot Chili Peppers e, probabilmente, per il dispiacere di altri. Quelli che avrebbero voluto ancora sentire la chitarra di Josh Klinghoffer, o ritrovare quella dell’ex Jane’s Addiction “Dave” Navarro.

E invece no.

Come sempre la band di Anthony Kiedis ha scelto di stupire e alla vigilia del nuovo tour dei RHCP, che tra le altre cose li porterà a Firenze nel 2020, ha annunciato l’addio a Josh, “un bravissimo musicista”, e il ritorno di Frusciante, per l’eccitazione di tutti.

Frusciante ha suonato nei Red Hot Chili Peppers nei periodi fra il 1988 e il 1992 e fra il 1998 e il 2009, pubblicando cinque album con il gruppo.

L’annuncio, ovviamente, è arrivato via social. Eccolo:

“The Red Hot Chili Peppers announce that we are parting ways with our guitarist of the past ten years, Josh Klinghoffer. Josh is a beautiful musician who we respect and love. We are deeply grateful for our time with him, and the countless gifts he shared with us. We also announce, with great excitement and full hearts, that John Frusciante is rejoning our group.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *