Riccardo Inge, è online il video di ‘Due ragazzi due ragazze’

Da oggi, mercoledì 26 febbraio, è online su YouTube “Due ragazzi due ragazze”, il video nuovo singolo di Riccardo Inge, cantautore milanese dalle moderne sonorità indie pop. Il brano, già disponibile in digital download, in streaming e in rotazione radiofonica, è una ballad di ampio respiro, dove la musica sottolinea le parole del testo, dal senso profondo e incentrato sul concetto di amore universale.

E se bastasse solamente immaginare

Una canzone come un ponte in mezzo al mare

E sentirsi un po’ più liberi

E sentirsi un po’ più liberi

Di vivere

Ho scritto una canzone che parla d’amore – svela Riccardo Inge – Tipicamente con una frase di questo tipo siamo tutti portati a pensare che si tratti della solita canzone su un banalissimo quanto struggente rapporto amoroso tra due persone che si amano o non si amano. No, si tratta veramente di una canzone che parla d’amore. Intendo l’amore in senso lato, l’amore per la vita e per la libertà di vivere. L’amore per una persona, indipendentemente dalla razza, dal sesso, dall’orientamento sessuale o dal possibile grado di parentela”.

Il ritornello, incisivo ma poetico, nella tipica tradizione cantautorale, capace di dipingere quadri con le parole, racconta con un’immagine il significato del brano, creando un ponte immaginario verso l’anima dell’ascoltatore.

“L’amore è un potere talmente forte che ancora oggi fa paura, soprattutto quando esce dai cosiddetti ‘canoni convenzionali’  radicati nella nostra società – continua Riccardo – C’è addirittura la tendenza ad accettare comportamenti persecutori da ‘leoni da tastiera’, mentre il resto del mondo va a rotoli. Per questo ho scritto ‘Due ragazzi Due ragazze’: un inno di speranza che parla a chiunque voglia ascoltare. Perchè mai come oggi abbiamo bisogno di restare uniti e di sentirci liberi di vivere ‘un’ora insieme, un anno insieme, una vita insieme’ a chi vogliamo“.

‘Due ragazzi due ragazze’ è stata scritta e composta da Riccardo “Inge” Diaferia, prodotta e mixata da Simone Sproccati presso Crono Sound Factory di Vimodrone, Milano. Master a cura di Andrea “Bernie” De Bernardi presso Eleven Mastering Studio di Busto Arsizio, Varese. Il video è opera del regista Andreas Pinacci.

Hanno suonato: Riccardo “Inge” Diaferia (voce), Marco El Nino Benvenuti (batteria), Il Fa (basso), Pietro Dalmasso (chitarra acustica ed elettrica), Simone Sproccati (synth e tastiere).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *