‘Non puoi nascondere’, il nuovo brano della band DIANIME – RECENSIONE

‘Non puoi nascondere’ il nuovo singolo delle Dianime, trio abruzzese tutto al femminile, dal 28 febbraio è disponibile in radio e sui principali store digitali.

Una canzone d’amore da ascoltare con una scatola di fazzoletti accanto come prevede il galateo degli ultimi romantici. Due persone che cercano di dimenticare la realtà in cui vivono creandone una secondaria, che però, diventa ancora più ingabbiante.

“Cammino dritta, spezzo la schiena, ma le mie gambe non ricordano com’era. Seguire sogni, seguirti in mondi dove i sorrisi non lasciavano rimpianti”.

Una storia agro dolce, raccontata con sensibilità attraverso una musica elettronica e indie-pop. “Sei il mio spacciatore, il mio dottore, sono il ricordo mascherato di rancore”.

Sara Berardinucci (Voce), Stefania Ferrante (Chitarra, Synth) e Cristina Talanca (Basso) sono loro le giovanissime componenti della band Dianime. Il nome nasce dall’unione tra ‘dia’ prefisso greco che significa attraverso e ‘anime’, quindi ‘attraverso le anime’. Uno dei punti cardine del gruppo infatti è l’empatia, tra i membri e con il pubblico. Un’unione che sussiste grazie alla musica.

“Mettiamo in musica i nostri sconfinati mondi interiori, tra istinto e ragione, grinta e introspezione. Usiamo la musica per nasconderci mostrandoci” è così che le giovani artiste si descrivono.

Dianime è un progetto che fa il suo esordio nel 2015 con l’EP autoprodotto ‘Rivoluzione dell’anima’, un primo lavoro a metà tra rock ed elettronica. Il gruppo poi ha dovuto e saputo reinventarsi negli anni. Dopo una pausa ritorna con una nuova voce nel 2019, pubblicano il singolo ‘Risposte’, prodotto da Marco Di Nardo (Management del dolore post-operatorio).

A Settembre 2019 pubblicano per ALTI Records ‘Oltre’ e adesso ‘Non puoi nascondere’. Tre brani potrebbero segnare il preludio per l’uscita di un album.

Di Serena Danese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *