Auguri Sabrina Salerno, eterna sex symbol: 52 anni e non sentirli

Cantante, showgirl, attrice. Da anni fa sognare milioni di italiani. Nell’ultimo Festival di Sanremo è stata la vera sorpresa, o per certi versi la conferma, alla conduzione.

Con 20 milioni di dischi venduti è tra gli artisti italiani che hanno venduto maggiormente all’estero.

52 anni e non sentirli (e, soprattutto, non dimostrarli) per Sabrina Salerno, nata a Genova il 15 marzo del 1968.

Scoperta da Claudio Cecchetto, è divenuta celebre negli anni ottanta come cantante, suscitando interesse anche grazie alle sue misure da pin-up, ed ottenendo un grande successo in tutta Europa. Prima ancora aveva mosso i primi passi con la partecipazione ad alcuni spettacoli televisivi italiani. In veste di cantante ha avuto successo soprattutto grazie agli album Sabrina, Super Sabrina e Over The Pop e ai singoli di genere Italo disco come Sexy Girl e Boys (Summertime Love): quest’ultimo raggiunse la terza posizione della classifica britannica, rendendo la Salerno tra i pochi italiani ad esservi riusciti.

Ha proseguito la sua carriera incidendo diversi album, partecipando ad alcuni film e ad altrettanti spettacoli teatrali e televisivi.

Il 15 luglio 2010 ha pubblicato in coppia con la cantante inglese Samantha Fox il singolo Call Me, cover del famoso brano del 1980 del gruppo new wave Blondie.

Dal 23 ottobre 2014 riparte con il tour francese Stars 80, l’Origine. Il tour, inizialmente previsto fino a dicembre, viene prolungato nel 2015 con una nuova serie di concerti da febbraio a giugno e da ottobre a dicembre, e il 9 maggio fa tappa con un concerto evento allo Stade de France di Parigi, trasmesso in diretta dal canale televisivo nazionale TF1. 1

Da novembre 2016 fino a dicembre 2017 Sabrina prende parte ad una nuova lunga edizione del tour francese, rinominato Stars 80, 10 ans déjà!; la tappa del 2 dicembre 2017 presso la U-Arena di Nanterre viene trasmessa in diretta come concerto evento dal network televisivo France 2.

Il 6 dicembre inoltre è nelle sale francesi il film Stars 80, la suite, seguito del film del 2012 diretto da Thomas Langmann, in cui Sabrina è nuovamente fra gli interpreti. Il 30 novembre pubblica il singolo Voices, prodotto da Mauro Ferrucci e Tommy Vee.

(Foto dal profilo Twitter dell’artista)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *