Compositore, innovatore, sperimentatore: 75 anni fa nasceva Franco Battiato

Ha scritto canzoni entrate nella storia della musica italiana. Ha emozionato con ‘La Cura’, ha fatto ballare con ‘Voglio vederti danzare’, ha segnato un’epoca con ‘Bandiera bianca‘. E poi ‘ Shock in my town’, ‘Povera Patria‘ e tanto altro ancora.

Franco Battiato compie oggi 75 anni, è nato a Jonia, in provincia di Catania, il 23 marzo del 1945. Autore di canzoni che sono entrate nella storia della musica italiana, nella sua lunghissima carriera si e’ dimostrato uno degli artisti piu’ innovatori di sempre, capace di sperimentare diversi generi, di combinarli tra loro.

Alla fine classificare Franco Battiato e’ praticamente impossibile. Poco dopo il diploma a Milano (passando per Roma), dove si esibì al ‘Club 64‘, in cui c’erano artisti come Renato Pozzetto ed Enzo Jannacci.

La sua passione per la sperimentazione e la ricerca musicale traspare gia’ negli Anni 70. Nel 1979 pubblica L’Era del Cinghiale Bianco, seguono Patriots (1980) e, nel 1981, La voce del Padrone, che staziona al vertice della classifica italiana per un anno vendendo oltre un milione di copie. Debutta al Teatro Regio di Parma, il 26 aprile 1987, la sua ‘Genesi’, opera accolta con trionfale consenso.

Storica la sua collaborazione con Alice,con la quale, tra le altre cose, scrisse Il vento caldodell’estate, e con cui ha lavorato nell’album di quest’ultima, Azimut.

Gli anni 90 sono caratterizzati dal passaggio al pop. Nel 1990 esce la colonna sonora per il film Benvenuto Cellini – Una vitascellerata. Nel 1991 Battiato incide Come un Cammello in unagrondaia. L’album contiene anche il brano Povera Patria, chediviene in breve tempo un simbolo di impegno civile.

Nel 1995 inizia una collaborazione con il filosofo Manlio Sgalambaro, mentre nell’autunno del 1996 esce l’album L’imboscata, con il singolo La Cura. A settembre del 1998 esce Gommalacca, che contiene Shock in my town. Gli anni successivi si confermano prolifici per Battiato, che pubblica quasi un album l’anno, tra live, studio e antologie, da Fleurs del 1999 a Torneremo ancora, uscito nel 2019.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *