Coronavirus, Saporiti/Turra/Sagone: nuovo brano in un video “home”

Non dimenticare. Mai dimenticare. “Questa canzone nasce dal cuore delle immagini che vanno dagli sbarchi che affliggevano il paese prima, all’avvento del coronavirus. Tutto è stato cancellato, polverizzato e fagocitato, smaltito con un solo colpo di spugna. È una visione ma è quello che rischia di succedere davvero domani, con tutto quello che questa crisi si sarà portato via di noi. Siamo di fronte alla perdita di un’intera generazione. La nostra memoria storica è stata spazzata via. Non dimentichiamocene”. Questa è la premessa con cui il cantautore Paolo Saporiti, assieme ad Alberto N. A. Turra alla chitarra e a Lucio Sagone alla batteria, ha sfornato un nuovo brano per il periodo che stiamo vivendo con l’emergenza Coronavirus. 

“Io ho scritto e cantato questo brano, Alberto e Lucio hanno improvvisato su di me. Ognuno col suo cellulare, nell’intimità della propria abitazione. Raffaele ha mixato e montato il tutto, nel suo studio – ha detto Saporiti -. Il tentativo è stato quello di conservare il “modo” che il trio ha trovato in “Acini live, trio” con tutti i limiti tecnici della situazione e che si è andata consolidando nelle ultime settimane. Questo brano fa parte di un progetto in uscita ora dell’autunno prossimo”.

IL VIDEO E’ VISIBILE AL LINK FACEBOOK: https://bit.ly/3aGcVAv


TESTO – So navigare benissimo
So navigare benissimoquanto è vero che ho voglia di te
Il pensiero mi fa vomitare di restare a guardare così 
Dimmi quanto vale tutto il tuo dolore sembra naturale che 
si spengano le lucisono un aeroplano e volo sulla tua città
Dimmi come farea cancellare il male prima che conquisti te
prima che il mio naufragare spacchi in quattro il cuore prima che si prenda me
So navigare benissimoquanto è vero che ho voglia di te
Il pensiero mi fa vomitare di restare a guardare così
Compare, tenereCompare, tenereCompare, tenere
So navigare benissimoquanto è vero che ho voglia di te
Il pensiero mi fa vomitare di restare a guardare così

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *