Coronavirus, Vasco: Difficile concerti ora, forse settembre o giugno 2021

Forse, dopo tanti anni, avremo un’estate senza Vasco Rossi. Alla fine anche lui sarà costretto a cedere: “Avevo fatto tutti i miei progetti…colpa del virus!!”. Parafrasando se stesso, la sua ‘Colpa d’Alfredo’, il rocker di Zocca ha annunciato il probabile (quasi certo) rinvio dei suoi concerti previsti ai festival italiani più importanti per il 2020.

Il Blasco ha in calendario 5 concerti per l’estate prossima: il 10 giugno a Firenze Rocks, il 15 all’I-Days di Milano, il 19 e 20 giugno nella Capitale al Circo Massimo per Rock in Roma, il 26 giugno a Imola.

Sui social, quindi, a modo suo ha annunciato il possibile rinvio delle date: “‘Aspettiamo le disposizioni governative…- scrive Vasco- Ovviamente già da ora non ci facciamo grandi illusioni per Giugno; le prossime disposizioni del governo probabilmente chiariranno se sarà possibile pensare a una riprogrammazione per il prossimo Settembre, in caso contrario l’appuntamento sarà per Giugno 2021 !”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *