‘100 vite’, il nuovo singolo di Loredana Errore – RECENSIONE

‘100 vite’ il nuovo singolo di Loredana Errore è disponibile dal 30 aprile in radio, su tutte le piattaforme digitali e anche in formato vinile 45 giri autografato. Scritto da Stefano Paviani e Riccardo Rizzardelli per Azzurra Music.

“Non ti sento da 100 vite, fa niente, ne ho solo una ti chiamo che è meglio”.

Un testo forte e romantico al tempo stesso, che si sposa a menadito con una musica decisa ma dolce. “Io nonostante tutto ti voglio ancora bene, perché niente è come prima se niente ci appartiene”. Si tratta di un brano che prova a spiegare quante vite servono perché si ritorni ad amare. Nasce spontaneo il tema del bisogno di dirsi le cose in faccia abbandonando orgoglio, rabbia e mancate occasioni. “Vorrei dirti un’altra cosa prima che riattacchi, passeranno 100 vite prima che sia tardi”, con un finale che, nonostante tutto, lascia auspicare tempi migliori.

Si tratta di un brano che prova a spiegare quante vite servono perché si ritorni ad amare. Nasce spontaneo il tema del bisogno di dirsi le cose in faccia abbandonando orgoglio, rabbia e mancate occasioni.

“In queste 100 vite ci ho rivisto la mia che mi accompagna da 35 anni. Una vita ci viene regalata- ha commentato Loredana- ma le altre 99 credo siano tutte a carico nostro. Vivere tutto e tanto, è la responsabilità più grande che dobbiamo prenderci”.

La musica è sempre stata per Loredana il collante tra la vita e il cielo. Già da piccolissima imitava i cantanti e con il suo canto deliziava tutti alle feste di compleanno. Nel 2009, all’età di 24 anni, viene ingaggiata da un locale di Lampedusa nel quale si esibisce, ricevendo consenso da tante persone provenienti da tutta Italia. Di lì a poco, il 26 settembre dello stesso anno, viene accolta con affetto dalla scuola della trasmissione ‘Amici’ di Maria De Filippi. In quell’ambito Loredana ha vissuto un periodo bellissimo incontrando nei duetti grandi interpreti come Lucio Dalla e Pino Daniele. Alla fine dell’edizione “Amici 9” conquista il secondo posto alle spalle di Emma Marrone.

Da allora è stata una corsa in discesa. Biagio Antonacci le scrive le prime canzoni tra cui una autobiografica ‘Ragazza occhi cielo’, che la renderà nota al grande pubblico, tanto da meritarsi il disco di platino. Seguono altri due album sempre usciti per la Sony. Nella sua carriera ha vinto numerosi premi tra i quali un Wind Music Awards. Nel 2011 duetta con Anna Tatangelo al Festival di Sanremo cantando ‘Bastardo’.

All’apice della carriera e del successo, a soli 28 anni, si presenta uno degli ostacoli più significativi della sua giovane vita: un incidente stradale che la metterà a dura prova, ponendo un grande interrogativo sulla possibilità di riprendere la carriera artistica. Contrariamente a tutte le previsioni dei medici che la vedevano paralizzata a vita, Loredana si è ‘rialzata’ in tutti i sensi. Oggi Loredana sicuramente sa vedere più di prima, avendo assaporato più esperienze umane. Una grande carezza che vuole dare a tutti è il messaggio che “nulla è così terribile come appare, bisogna credere sempre in sé stessi e saper delegare i propri desideri e le proprie paure a chi più di tutti ci ama profondamente: Dio”.

Di Serena Danese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *