Ufficiale: annullati i concerti italiani del tour di Paul McCartney

Non vedevamo l’ora di incontrarvi tutti questa estate, sappiamo che ci saremmo divertiti tantissimo. Io e la band siamo tremendamente dispiaciuti di non poter essere con voi ma questi sono tempi senza precedenti e la salute e la sicurezza sono la priorita’. Spero che voi stiate bene e che potremo vederci piu’ avanti in tempi migliori. We will rock again. Love, Paul”. E’ ufficiale: i due concerti di Paul McCartney di giugno sono stati cancellati. Ad annunciarlo lo stesso artista in una nota apparsa sulla pagina web de La D’Alessandro e Galli, ovvero gli organizzatori degli eventi. Inizialmente si pensava ad un rinvio al 2021, per colpa del coronavirus: invece si è deciso per la cancellazione.

“I due concerti Italiani di Paul McCartney previsti per il 10 giugno in piazza Plebiscito a Napoli e per il 13 giugno al Lucca Summer Festival– scrivono gli organizzatori- per disposizione dei prossimi provvedimenti delle competenti autorita’ saranno oggetto di cancellazione. La situazione di emergenza internazionale che si e’ venuta a creare con la diffusione del Covid-19 rende infatti evidente che purtroppo non sara’ possibile proseguire l’organizzazione dei due concerti cosi’ come era stata pianificata”.

I biglietti saranno oggetto di rimborso secondo le vigenti normative di legge, a partire dalla disposizione di annullamento dell’evento da parte dell’autorita’ competente. La D’Alessandro e Galli ringrazia “il Comune e la Sovrintendenza di Napoli e il Comune e la Sovrintendenza di Lucca per la collaborazione e la disponibilita’, cosi’ come tutti i soggetti coinvolti nell’organizzazione che insieme a noi lavorano gia’ da molti mesi a questi eventi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *