31 anni di ‘The Miracle’: usciva il sofferto album dei Queen

Dalla notizia (solo alla band) dell’Hiv ai problemi matrimoniali di Brian May.

Non è un periodo facilissimo quando i Queen entrano in sala d’incisione per registrare The Miracle, il tredicesimo album in studio della band. Il disco, infatti, è stato registrato in un lungo periodo di tempo: è la primavera  del  1987 quando Freddie Mercury scopre di aver contratto il virus dell’HIV, mentre Brian May era reduce da una violenta crisi matrimoniale. Freddie nei primi sei mesi dell’anno, era ancora impegnato a terminare il suo secondo progetto solista insieme al soprano Montserrat Caballé, Barcelona, ed ebbe poco tempo per conciliare i suoi impegni in studio.

Per questo convinse gli altri membri della band a spendere il maggior numero di ore possibili in sessioni di registrazione subito all’inizio del 1988, come dimostrano le numerose B-side risalenti a tale periodo.

In origine si sarebbe dovuto chiamare The Invisible Men, ma a tre settimane dalla pubblicazione, fu deciso di fargli assumere il titolo The Miracle: è uno dei migliori successi nella storia della band inglese.

Tracce:

  1. Party – 2:24 (Mercury/May/Deacon)
  2. Khashoggi’s Ship – 2:48 (Mercury)
  3. The Miracle – 5:02 (Mercury)
  4. I Want It All – 4:41 (May)
  5. The Invisible Man – 3:57 (Taylor)
  6. Breakthru – 4:08 (Mercury/Taylor)
  7. Rain Must Fall – 4:23 (Deacon/Mercury)
  8. Scandal – 4:42 (May)
  9. My Baby Does Me – 3:23 (Mercury/Deacon)
  10. Was It All Worth It – 5:45 (Mercury)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *