Brian May: Grazie per l’affetto, non mi aspettavo questa vicinanza

E’ stato vicino alla morte. Ha avuto un infarto, sta meglio e ora vuole ringraziare tutti i fan “per l’amore e il supporto”. Si affida ancora ai social Brian May, per raccontare i miglioramenti del suo stato di salute dopo aver visto in faccia la morte per un infarto.

Sono stato molto vicino alla morte“, raccontato il chitarrista dei Queen in un video nei giorni scorsi su Instagram. Aveva dei problemi alla schiena, è stato colto da malore perché, scopriranno i medici, aveva tre arterie occluse.

Attraverso un altro video, May ha ringraziato i fan, “gente adorabile” per “l’amore e il supporto” dopo aver raccontato la sua storia: “Non mi aspettavo davvero tutto questo”. Tanti i messaggi giunti “sulla mia casella di posta elettronica” che è piena “di messaggi incredibili. Non sarò mai in grado di ringraziarvi tutti individualmente, quindi lasciatemi per favore dire almeno grazie qui. È semplicemente incredibile”. Il chitarrista ha più volte voluto ribadire il suo “grazie, grazie, grazie. Questo è tutto ciò che posso, per la fantastica fantastica quantità di amore che mi date”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *