48 anni fa Obscured by Clouds, il capolavoro (sottovalutato) dei Pink Floyd

Settimo album in studio, forse uno dei più sottovalutati dei Pink Floyd, 48 anni fa usciva Obscured by Clouds, pubblicato il 2 giugno 1972 in Gran Bretagna, dove raggiunge il sesto posto in classifica.

Composto da 10 tracce, l’album è la colonna sonora del film La Vallée, diretto da Barbet Schroeder. Free Four è la traccia, l’unica, scelta come singolo. E’ il primo dai tempi di See Emily Play ad essere stato trasmesso con una certa regolarità dalle radio statunitensi.

Dopo l’esperienza con il film More, il regista aveva di nuovo scelto i Pink Floyd e commissionò loro La Vallée all’inizio del 1972, mentre il gruppo era già impegnato a comporre il successivo album The Dark Side of the Moon, una prima versione del quale era già stata presentata dal vivo, a metà febbraio di quell’anno, con quattro repliche al Rainbow Theatre di Londra. L’album, infatti, esce dopo Meddle e prima di Dark Side.

Poco prima della pubblicazione dell’album, i Pink Floyd ebbero una disputa con Les Films du Losange, la casa produttrice del film fondata dallo stesso Schroeder, da cui la decisione di intitolare il disco Obscured by Clouds, con riferimento alla trama, ma di citare il titolo del film solo sul retro copertina. La pellicola, al contrario, fu in seguito distribuita anche col doppio titolo La vallée / Obscured by Clouds proprio con l’intento di associarla sia all’album che al gruppo, che nel frattempo era giunto al culmine della propria fama internazionale.

Schroeder utilizzò di fatto ben poco di Obscured by Clouds per La Vallée: la title-track e l’altro strumentale Absolutely Curtains che accompagna la scena finale.

Curiosità. Proprio Absolutely Curtains, pezzo strumentale che chiude l’album, termina con una registrazione vocale della tribù Mapuga della Nuova Guinea, proprio come si vede nel film.

TRACCE

Lato A

  1. Obscured by Clouds – 3:02 (musica: Roger Waters, David Gilmour)
  2. When You’re In – 2:22 (musica: Roger Waters, David Gilmour, Richard Wright, Nick Mason)
  3. Burning Bridges – 3:24 (Richard Wright, Roger Waters)
  4. The Gold It’s in the… – 3:00 (David Gilmour, Roger Waters)
  5. Wot’s… Uh the Deal – 5:03 (David Gilmour, Roger Waters)
  6. Mudmen – 4:16 (musica: Richard Wright, David Gilmour)

Lato B

  1. Childhood’s End – 4:27 (David Gilmour)
  2. Free Four – 4:07 (Roger Waters)
  3. Stay – 3:58 (Richard Wright, Roger Waters)
  4. Absolutely Curtains – 5:49 (musica: Roger Waters, David Gilmour, Richard Wright, Nick Mason)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *