Il 4 giugno esce Change, l’album d’esordio di Milena Piazzoli

Il 4 giugno esce su Spotify e sui più importanti portali digitali “Change”, il primo album solista della songwriter milanese Milena Piazzoli. È un lavoro ricco e variegato dal punto di vista linguistico. Scritto prevalentemente in inglese, presenta anche brani in francese (“Eau a la bouche“, “Il ne marche“) e un brano in spagnolo antico, rielaborazione di una canzone della tradizione sefardita. Dal punto di vista musicale prevale un suono acustico, anche se non viene tralasciato l’uso di beat “moderni”, come avviene nel primo brano del disco “Sensation“.

L’ispirazione arriva dal folk, dalla Joni Mitchell degli anni settanta, ma anche dal blues, come nell’unica cover dell’album: “Parchman Farm Blues”, scritta da Bukka White. L’album è stato registrato da Ale Porro e ora esce sotto etichetta Doremind Music. Il lavoro di Milena Piazzoli appassionerà gli ascoltatori attenti che apprezzano un suono elegante e sofisticato, arrangiamenti delicati, una voce morbida, agile, che ci  condurrà in un viaggio musicale coinvolgente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *