Blues Brothers, i primi 40 anni di un film leggendario

Uno dei film musicali più famosi (e indubbiamente belli) della storia della musica. Uno dei film in cui hanno recitato contemporaneamente alcuni dei più grandi artisti di sempre, da John Leee Hooker a James Brown, da Aretha Franklin a Cab Calloway.

Esattamente 40 anni fa, era il 20 giugno del 1980, usciva The Blues Brothers, diretto da John Landis, con John Belushi e Dan Aykroyd protagonisti, che interpretano i fratelli Jake ‘Joliet’ Blues (John Belushi) ed Elwood Blues (Dan Aykroyd), personaggi inventati ai tempi delle loro prime collaborazioni al celebre programma televisivo statunitense Saturday Night Live; diventarono in breve tempo famosi in tutto il mondo, inconfondibili negli onnipresenti vestiti neri e occhiali da sole Ray-Ban Wayfarer.

Nel film, si prodigano per salvare dalla chiusura l’orfanotrofio dove entrambi erano cresciuti, decidendo di organizzare una riunione del loro gruppo blues e di fare concerti in giro per i locali, per raccogliere così i soldi necessari.

Il film conquistò il Guinness dei primati per la scena con il maggior numero di incidenti d’auto.

The Blues Brothers costò circa 30 milioni di dollari, inizialmente stentando al botteghino. In poco tempo, tuttavia, si formò un culto intorno alla pellicola. Il 20 e 21 giugno 2012, in occasione del centenario della major produttrice e del trentennale della morte di John Belushi, il film è stato riproposto in versione restaurata in tutto il mondo.

I personaggi, Jake e Elwood Blues, vennero creati da Belushi e Aykroyd  negli spettacoli dello show televisivo Saturday Night Live. Il nome “The Blues Brothers” fu un’idea di Howard Shore.

Entrato anche nel Guinness dei primati per il gran numero di incidenti automobilistici nella stessa scena e per le auto distrutte durante le riprese, al centro del film Jake e Elwood che devono trovare 5mila dollari per evitare la chiusura dell’orfanotrofio dove sono cresciuti. Ed è così che una serie di avventure, episodi, peripezie prendono il via.

Straordinaria anche la band che li accompagna: Steve CropperDonald “Duck” DunnMurphy DunneWillie HallTom MaloneLou MariniMatt MurphyAlan Rubin.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *