Luca Marino, il “suo” canto libero attraverso l’opera di Lucio Battisti

E’ disponibile il nuovo singolo di Luca Marino“Il mio canto libero”, cover del celebre brano di Lucio Battisti al quale il cantautore errante offre il suo personale tributo. Sarà disponibile in streaming e digital download. È il primo singolo di una serie dedicata al celebre cantautore.
“Questo è un brano sempre attuale al punto che tanti lo hanno già riproposto in passato, ma per me ha un significato molto più particolare e rappresenta più di una canzone da cantare. È un invito alla consapevolezza generale, al rendersi conto che questo è un mondo che non ci vuole liberi ne ci vuole tanto meno innamorati”.

Attraverso il suono primitivo di chitarra e voce Luca Marino sembra voler tornare verso la spontaneità, un aspetto forse debole dal punto di vista commerciale ma sicuramente di impatto a livello emotivo.

“La musica di Lucio Battisti e le parole di Mogol hanno sempre rappresentato e fatto da colonna sonora alla mia vita. Ho deciso di dedicargli una serie di rivisitazioni sulla base del mio vissuto. Una serie di post musicali che pubblicherò prossimamente attraverso i miei social”.

Classe 1981, nato a Busto Arsizio, Luca Marino ha visto il suo esordio discografico nel 2010 al festival di Sanremo, pubblicando l’album “Con la giacca di mio padre” a cui sono seguiti due album autoprodotti, un disco d’oro come autore e l’esperienza di questi ultimi anni fatta come busker, suonando per le strade, ad  ottobre 2019 pubblica il suo quarto album dal titolo “Vivere non è di moda” e il 29 aprile 2020 fa uscire il singolo “Come Stai?” scritto,arrangiato e prodotto durante la quarantena.. Eclettico da sempre è autore, cantautore, busker, produttore, vivendo sempre in prima linea la musica con tutto quello che questo comporta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *