L’album della svolta per Springsteen: 45 anni fa usciva Born to Run

E’ l’album della svolta per Bruce Springsteen. Sicuramente ha segnato una svolta per il suo successo, dopo un paio di album interessanti ma poco fortunati, come Greetings from Asbury Park, N. J. e The Wild, the Innocent & the E Street Shuffle.

45 anni fa, era il 25 agosto del 1975, usciva Born to Run, disco con cui Springsteen, al terzo album pubblicato, riesce ad imporsi al grande pubblico.

Musicalmente risulta più rock ed incisivo rispetto ad altri suoi lavori, con testi molto poetici e diretti: tutte le canzoni di questo album, nessuna esclusa, sono fra le più famose ed apprezzate dai fan di Springsteen, che le esegue spesso nei suoi concerti.

I testi hanno per oggetto, come i precedenti due dischi, un’America difficile, dai toni amari, e contraddistinta da una ribellione giovanile che tenta di mantenersi al margine o contrastare l’effimero sogno americano.

TRACCE

Testi e musiche di Bruce Springsteen

Lato A

  1. Thunder Road – 4:50
  2. Tenth Avenue Freeze-Out – 3:11
  3. Night – 3:01
  4. Backstreets – 6:29

Lato B

  1. Born to Run – 4:30
  2. She’s the One – 4:30
  3. Meeting Across the River – 3:16
  4. Jungleland – 9:33

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *