ROMARAMA, le novità dal 1 al 6 settembre per l’evento di Roma Capitale

Al via una nuova settimana di appuntamenti per Romarama, il programma promosso da Roma Capitale Assessorato alla Crescita Culturale che con il racconto, attraverso un unico canale, consente di scoprire eventi e attività fino alla fine dell’anno nella Capitale. Questi alcuni degli eventi dal 1° al 6 settembre, mentre sul sito www.romarama.it il dettaglio delle iniziative e sul canale social @culturaaroma aggiornamenti quotidiani. Questa settimana in partenza altre nuove manifestazioni vincitrici dei bandi EUREKA!ROMA 2020-2021-2022 ed ESTATE ROMANA 2020-2021-2022.

Torna questa settimana l’entrata gratuita nei Musei Civici e nelle aree archeologiche dei Fori imperiali e Circo Massimo in occasione della prima domenica del mese. Info e prenotazione obbligatoria allo 060608 e nei Tourist Infopoint.

Tra le novità Circo Maximo Experience, da oggi martedì 1 e fino al 30 settembre la visita immersiva del Circo Massimo in realtà aumentata e virtuale: il visitatore potrà immergersi nella storia del sito archeologico con la visione delle ricostruzioni architettoniche e paesaggistiche lungo tutte le sue fasi storiche.

Per gli amanti del teatro arrivada venerdì 4 settembre Short Theatre, il festival internazionale dedicato alla creazione contemporanea. Performance e installazioni, live e ascolti musicali, incontri e workshopanimano glispazi di WeGil, La Pelanda del Mattatoio Roma, il Teatro Argentina e il Teatro India. Fra i protagonisti del primo weekend al WeGil l’artista visiva Monira Al Qadiri e la filosofa femminista francese Elsa Dorlin.

Da segnalare i due giorni dedicati al cielo, al mito, e all’astronomia come chiave per svelare i misteri dell’antichità: è l’appuntamento gratuito con Ex Astris, Scientia – Il Cosmo del Mito, giovedì e venerdì 3 e 4 settembre all’Auditorium delle Fornaci. Dalle 18.00 alle 24.00è possibile assistere alle lezioni dell’astrofisico Paolo Colona e verso sera osservare stelle e pianeti al telescopio (prenotazioni al numero 3336215244).

Novità musicale assoluta la manifestazione Itinerari musicali dell’Associazione Roma Sinfonietta. Dalla musica classica al rock, dal jazz al fado e alla canzone d’autore, si inizia sabato 5 settembre al Teatro Tor Bella Monaca con Le quattro stagioni di Vivaldi contaminate dall’influenza di Astor Piazzolla. Ne sono interpreti l’Ensemble Roma Sinfonietta e il solista Vincenzo Bolognese, uno dei migliori violinisti italiani.

Spazio anche per gli appassionati di Shakespeare: al Globe Theatre di villa Borghese debutta da mercoledì 2 settembre a domenica 6 Shakespea Re di Napoli, di Ruggero Cappuccio (ore 21). Al Teatro del Lido prosegue la rassegna gratuita QuinteScienza: un percorso di approfondimento tra teatro e performance per conoscere la scienza. Sabato 5 settembre sul palco dalle ore 21.00 Teatri della Resistenza in Marie Curie. Ultimi giorni anche per ConTATTitere – Festival Latino di Teatro di Figura, che fino a mercoledì 2 settembre propone ParcoTitere: laboratori e incontri gratuiti con gli artisti del festival, operatori, e giochi presso il Parco del Pineto (informazioni al numero 3206534332).

Non mancano le attività per i più piccoli nella programmazione di Romarama: Food4Future vuole approfondire i temi della sana alimentazione e della sostenibilità nella produzione del cibo. Parole d’ordine: imparare divertendosi, attraverso esperimenti e attività interattive. Sabato 5 settembre è previsto il laboratorio gratuito Cibo, cultura e territorio. L’appuntamento è dalle 11.00 alle 12.30 nella Biblioteca Raffaello (via Tuscolana 1111, informazioni al numero 0643251190). Dedicata ai bambini anche parte della programmazione del Globe Theatre: sabato e domenica 5-6 settembre in scena Riccardino Terzo (ore 11.00).

Non si ferma la lunga stagione delle arene estive di Romarama. Nello spazio verde del Parco Talenti continua la programmazione del Cinevillage Talenti; mentre in Piazza Benedetto Brin si illumina lo schermo dell’Arena Garbatella con Hammamet,introdotto da Gianni Amelio alle 21.00 (5 settembre) e Favolacce, presentato da Gabriel Montesi alle 21.00 (6 settembre). Prosegue nel Parco di Monte Mario la quarta stagione di Cinema Balduina, l’arena cinematografica gratuita nata con l’obiettivo di valorizzare le produzioni indipendenti del territorio romano e riscoprire i classici del cinema italiano ed europeo. Continua a Villa Borghese la rassegna Caleidoscopio,organizzata dalla Casa del Cinema; oltre agli appuntamenti gratuiti con Binario 5 al Nuovo Cinema Aquila eAvvistamenti,la manifestazione gratuita organizzata da Biblioteche di Roma, VI Municipio, ASI – Agenzia Spaziale Italiana e dal Forum del libro, con una sezione Kids dedicata ai bambini. AltraVisione, la rassegna cinematografica al Teatro India, chiude questa settimana con due masterclass gratuite: il 2 settembre La costruzione del racconto, con lo sceneggiatore Stefano Sardo; il 4 settembre con Isabella Aguilar, che spiegherà Come si strutturano un film e una serie tv.

Dalla classica al jazz, dalla lirica al cantautorato italiano: tante le proposte musicali che consentiranno di trascorrere con serenità le serate estive. Luci accese sul palco della Cavea dell’Auditorium con le note di Ludwig van Beethoven, protagonista della sera del 4 settembre, nell’esibizione dell’Orchestra e Coro dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia. Si intitola Tutto Verdi l’omaggio che l’Orchestra e il Coro del Teatro dell’Opera dedicano al compositore di Busseto il 3 e il 5 settembre sul prestigioso palco del Teatro Costanzi. Ancora, Village Celimontana è pronta a catturare l’ascoltatore con le note di swing; mentre la migliore musica jazz arriva da Villa Osio per la stagione di Casa del Jazz Reloaded e per la ripresa della manifestazione Una striscia di terra feconda, con due giornate di attività e concerti (5-6 settembre).

Alla scoperta della città, nei suoi luoghi più rappresentativi e quelli lontani dal centro. Molte le opportunità nel fine settimana del 5 e 6 settembre: Di là dal fiume chiude con un’ultima biciclettata lungo il Tevere in compagnia di un geologo (sabato 5 settembre alle 10.00); mentre un walking naturalistico al Parco Regionale Urbano di Aguzzano è la proposta di Science and the city: un percorso esperienziale nell’area verde del Municipio IV in programma domenica 6 settembre. Nello stesso giorno anche due itinerari nella storia della città inseriti in Visita con noi!, il programma di didattica a cura della Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali: il primo con partenza dal Museo della Repubblica Romana e il secondo con partenza dal Museo di Roma (prenotazione obbligatoria allo 060608).

Infine, domenica 6 settembre, in occasione dell’anniversario della nascita di Giuseppe Gioachino Belli, l’iniziativa gratuita (prenotazione obbligatoria al numero 060608) Una fettina de Roma, che propone tre itinerari guidati dai sonetti del poeta e interpretati da alcuni attori. I percorsi si muovono tra il Campidoglio e il Pantheon; tra piazza Venezia e Montecitorio; tra piazza Navona e San Pietro e ogni passeggiata si ripeterà alle 9.00 e alle 11.00.

Per gli amanti dell’arte contemporanea continuano le mostre Museo per l’Immaginazione Preventiva Editoriale al Macro fino al 27 settembree La sottigliezza delle cose elevate di Andrea Galvani, a cura di Angel Moya Garcia, al Mattatoio di Testaccio fino al 25 ottobre; mentre al Palazzo delle Esposizioni di via Nazionale prosegue fino al 24 ottobre Tra Munari e Rodari. Proseguono anche C’era una volta Sergio Leone al Museo dell’Ara Pacis (prorogata al 20 settembre) e Per gioco. La collezione dei giocattoli antichi della Sovrintendenza Capitolina, al Museo di Roma a Palazzo Braschi.

Il 6 settembre, prima domenica del mese, entrata gratuita nei Musei Civici e nelle aree archeologiche dei Fori imperiali e Circo Massimo con prenotazione allo 060608 e nei Tourist Infopoint. Si potranno visitare le collezioni permanenti e le mostre in corso quali Il tempo di Caravaggio. Capolavori della collezione di Roberto Longhi, ai Musei Capitolini, ad eccezione delle mostre C’era una volta Sergio Leone al Museo dell’ Ara Pacis e Per gioco. La collezione dei giocattoli antichi della Sovrintendenza Capitolina al Museo di Roma a Palazzo Braschi, a ingresso ridotto solo per i possessori della MIC Card.

aMICi, inoltre, l’iniziativa dedicata ai possessori della MIC card, propone l’appuntamento con Un’affascinante regina in Campidoglio: il ritratto di Maria Casimira Sobieski, il 3 settembre alle 17 ai Musei Capitolini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *