McCartney e Kravitz, come ottenere i rimborsi monetari per i live saltati

Gli organizzatori D’Alessandro e Galli hanno reso note, attraverso i social, le modalità per ottenere i rimborsi monetari per i concerti cancellati a causa dell’emergenza sanitaria.

“In ossequio alle modifiche introdotte dalla legge n. 77 del 17 luglio 2020 e ai chiarimenti ottenuti in ordine al suo ambito di applicazione, D’Alessandro e Galli conferma la possibilità di procedere con il rimborso monetario per i concerti cancellati a seguito dell’emergenza epidemiologica Covid-19.

Questi i concerti interessati dal provvedimento

PAUL McCARTNEY

10 Giugno – Napoli

13 Giugno – Lucca

LENNY KRAVITZ

7 Luglio – Torino

9 Luglio – Mantova

10 Luglio – Perugia

HOLLYWOOD VAMPIRES

9 Settembre – Milano

Coloro che hanno già richiesto il rimborso tramite voucher dei biglietti dei concerti di Paul McCartney potranno scegliere se utilizzare il voucher per altri eventi organizzati da D’Alessandro e Galli entro 18 mesi dalla sua emissione oppure richiedere il suo rimborso in denaro.Le richieste di rimborso monetario potranno essere formulate dal 18 Settembre al 17 Ottobre 2020, tutte le informazioni sulla procedura possono essere consultate alla paginahttps://www.ticketone.it/campaign/it/covid-19/ “.

Inoltre, “ricordiamo inoltre che siamo ancora al lavoro per riprogrammare al 2021 i concerti di Yusuf Cat Stevens (Roma e Lucca), Anderson Paak (Lucca), Liam Payne (Roma e Lucca), Lynyrd Skynyrd (Lucca), Patti Smith (Lucca), Lauryn Hill (Roma). Contiamo di diramare a breve comunicazioni ufficiali su questi eventi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *