Singolo da record, 55 anni fa i Beatles pubblicavano Yesterday

E’ uno dei singoli più famosi della storia della musica, una delle canzoni più cantate, scritte dai Beatles, in questo caso da Paul McCartney (anche se accreditato alla coppia Lennon/McCartney).

Pubblicata nel 1965, il 13 settembre, nell’album Help!, secondo il Guinness Book of Records, Yesterday è la canzone che vanta il maggior numero di cover, con più di 1.600 versioni registrate. Secondo la Broadcast Music Incorporated (BMI) durante il ventesimo secolo, ha avuto nei soli Stati Uniti circa 7 milioni di passaggi radio-televisivi.

Nel 1997 riceve il Grammy Hall of Fame Award.

Nel 1999 una votazione condotta dal secondo canale radio della BBC tra ascoltatori ed esperti l’ha premiata canzone più bella del ventesimo secolo. Nel 2000, l’emittente televisiva MTV e la rivista Rolling Stone l’hanno scelta come canzone pop numero 1 di tutti i tempi.

McCartney compose l’intera melodia in sogno, nella sua stanza nella casa della sua fidanzata Jane Asher e della sua famiglia, in Wimpole Street, a Londra. Al risveglio, suonò il pezzo ad un pianoforte per evitare che scivolasse nei recessi della sua mente.

La preoccupazione iniziale di McCartney fu di avere inconsciamente plagiato il lavoro di qualcun altro. Ma dopo essersi convinto di non avere derubato nessuno della sua melodia, McCartney cominciò a scrivere il testo. Come Lennon e McCartney erano soliti fare, un testo temporaneo di lavoro, intitolato “Scrambled Eggs (uova strapazzate) venne usato per la canzone fino a quando non fosse stato trovato qualcosa di più adatto.

Durante le riprese del film Help!, un piano venne piazzato su uno dei palcoscenici dove si sarebbe girato, e McCartney ne approfittò per lavorare alla canzone. Il regista Richard Lester infine perse la pazienza, e disse a McCartney di finire di scrivere la canzone o il piano sarebbe stato rimosso. Anche la pazienza degli altri Beatles fu messa alla prova dall’ossessione di McCartneyHarrison disse: “Accidenti, parla in continuazione di questa canzone. Come se fosse Beethoven!”

McCartney sostenne di avere scritto Yesterday, che fu registrata agli Abbey Road Studios, durante la tournée dei Beatles in Francia nel 1964; la canzone non venne però pubblicata fino all’estate del 1965. Il ritardo potrebbe essere stato dovuto a disaccordi tra McCartney e George Martin riguardo all’arrangiamento della canzone, o l’opinione degli altri Beatles che pensavano non corrispondesse alla loro immagine.

McCartney il 14 giugno 1965 eseguì due registrazioni di Yesterday. La seconda fu giudicata migliore e utilizzata come master. Il quartetto d’archi fu sovrapposto ad essa e fu pubblicata quella versione. La prima registrazione, senza gli archi, fu pubblicata in Anthology 2. La seconda registrazione differisce dalla prima per lo scambio di due versi: “There’s a shadow hanging over me”/”I’m not half the man I used to be”, sebbene sembri chiaro che quello corretto sia l’ordine nella seconda, perché durante la prima registrazione si può sentire McCartney soffocare una risata al suo errore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *