‘DOVE SEI PT. 2’, il nuovo disco di inediti di LUCIO LEONI

Esce il 15 ottobre 2020 “DOVE SEI pt. 2”, il nuovo disco di inediti di Lucio Leoni. L’artista rilascia ora la parte conclusiva del suo doppio album, inaugurato lo scorso 8 maggio con la pubblicazione del primo capitolo dal titolo “Dove sei pt.1”: un lavoro che ha riscosso, fin da subito, un ampio consenso e interesse da parte della critica che lo ha recensito con entusiasmo sulle principali testate. Con “Dove sei pt.2”, Lucio Leoni completa un percorso che lo ha visto concepire un universo musicale estremamente variegato e un approccio sonoro frutto di molteplici ispirazioni, dal teatro canzone al rap, dal cantautorato allo spoken word. L’album è stato pensato e composto come un lavoro unico, un lavoro discografico organico, ma diviso in due parti, in fase di pubblicazione, per permettere a ogni singolo brano di avere il giusto spazio e il proprio posto nel nuovo viaggio musicale intrapreso da Lucio Leoni.

Nel secondo capitolo, in soli sette brani, l’artista consegna un nuovo lavoro eclettico, visionario e unico nel suo genere, ancora una volta arricchito da prestigiose collaborazioni. Lì dove la prima parte di “Dove sei” vantava i featuring con Francesco Di Bella, C.U.B.A Cabbal e Andrea Cosentino, in questa seconda l’artista si avvale della preziosa collaborazione dei Mokadelic, maestri della musica per cinema, che in ‘Nastro Magnetico’, brano che ha anticipato l’album, affrontano la sonorizzazione di una sceneggiatura detta, non ripresa da una telecamera. Si tratta dell’ultimo brano della tracklist ed è una sceneggiatura da ascoltare. Nasce per essere prima di tutto raccontata, poi musicata e infine filmata. Una trama contorta, non lineare, di quelle da film d’autore che non è detto abbiano ben chiaro dove andare a finire e che confonde la linea del tempo, centro nevralgico e tematico del disco, così come quel “dove sei” senza punto interrogativo, che in questo non-film emerge come costante. Il matrimonio tra narrazione e musica nasce grazie alla preziosa collaborazione con i Mokadelic diventati ormai un punto di riferimento della composizione di musica per cinema che hanno sposato l’idea e realizzato una sinfonia imponente per accompagnare la narrazione. L’idea si è poi fatta cinema grazie alla collaborazione con il collettivo Zero che ne ha realizzato un cortometraggio riscrivendo in parte il soggetto e stratificandone così i livelli e le possibili interpretazioni.

Link al videoclip su YouTube di “Nastro Magnetico”:

“Dove sei pt.2” è la parte conclusiva di un disco che ha mosso i primi passi la scorsa primavera, in piena pandemia. Si chiude il cerchio che si era aperto con la parte uno, nonostante proprio la pandemia abbia spostato i pensieri e rimescolato le carte. Anche in questa seconda parte erano previsti otto brani, ma il tempo si è modificato e la storia ha cambiato le prospettive incidendo sulla decisione di eliminare un brano che non sembrava più fare parte di questo corpus. Un disco scritto in maniera lineare e organica – tutto insieme – ma poi separato per permettere alle canzoni di avere spazio, aria, e consentire all’ascoltatore di non confondersi nella scrittura spesso verbosa, sicuramente poco sintetica dell’autore. “‘Dove sei’ senza punti interrogativi né esclamativi, ma solo con la consapevolezza di essere ‘qui e adesso’ – si sottolineava nella prima parte. In questa seconda, rubando un’idea di Alessandro Bergonzoni, ci si spinge alla ricerca del ‘dovunque e sempre’ attraverso temi più intimi, attraverso i rapporti interpersonali, affetti ed emozioni viste in diversi momenti e da diversi punti di vista.

Di seguito la tracklist completa:

1) L’archivio segreto di Galileo

2) Casa

3) Francesca

4) Autodifesa

5) Quasi mi spaventa

6) Per Sempre

7) Nastro Magnetico feat. Mokadelic

Dove Sei” è suonato da: Lorenzo Lemme (Batterie), Daniele Borsato (Chitarre), Nicoletta Nardi (tastiere), Giorgio Distante (Eufonio, tromba), Marco Colonna (Clarinetti). Registrato nell’agosto del 2019 presso La tana del bianconiglio da Nicola Baronti e Simone Sandrucci con l’assistenza di Leonardo Bernini, missato da Lucio Leoni presso Studio-teatro. Post produzione Nicola Baronti e Simone Sandrucci presso La tana del bianconiglio. Mastering by C.Gruer at Pisistudio. Il progetto grafico è di Livia Massaccesi. I testi dei brani contenuti in “Dove Sei” sono tutti scritti da Lucio Leoni. Le musiche sono tutte scritte da Lucio Leoni, Lorenzo Lemme, Daniele Borsato, Nicoletta Nardi, Giorgio Distante, Marco Colonna, Nicola Baronti, eccezion fatta per ‘Nastro Magnetico’ scritta da i MOKADELIC.

Di Serena Danese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *