Dai Pink Floyd a Roger Waters: Buon Compleanno Jon Carin

L’invito è quello di unirsi “a noi per augurare un felice compleanno al polistrumentista Jon Carin“. A fare notizia è che questo augurio arriva dalle pagine social dei Pink Floyd, quasi a voler rispondere alle rimostranze dello stesso Jon che nei mesi scorsi aveva lamentato scarsa considerazione da parte dei social della band. Come è successo anche a Roger Waters: pure a lui, il 6 settembre in occasione del suo compleanno, alla fine sono arrivati gli auguri.

Polistrumentista straordinariamente dotato, Carin ha collaborato a lungo con i Pink Floyd, sia in A Momentary Lapse of Reason e nel tour promozionale successivo, che in The Division Bell (pure qui ha preso parte al successivo tour). E poi ancora ha accompagnato David Gilmour in due tour da solista e nella realizzazione dell’album Rattle That Lock mentre con Roger Waters ha suonato in due tour, tra cui l’ultimo Us + them. Ma non solo. Perché Jon Carin era anche a Londra a luglio del 2005, in occasione della storica reunion della band. Quasi un ‘quinto’ membro dei Pink Floyd.

Jon Carin compie oggi 56 anni, essendo nato a New York il 21 ottobre 1964. Nei primi anni ottanta è stato anche il frontman del gruppo Industry, con i quali ha prodotto il singolo di successo State of the Nation nel 1983, seguito dall’album Stranger to Stranger. Nella tournée con David Gilmour nell’anno 2006 aggiunge alle tastiere anche l’uso della chitarra slide.

Carin ha anche collaborato con i progetti solisti di Pete Townshend, Eddie Vedder, Kate Bush e Richard Butler.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *