Buon compleanno Carlo Verdone: la musica, un amore ‘Un sacco bello’

Attore trasformista, capace di raccontare vizi, virtù e difetti degli italiani, Carlo Verdone compie oggi 70 anni.

Carlo Gregorio Verdone, questo il suo nome completo, nato a Roma il 17 novembre del 1950, è anche un grandissimo appassionato di musica. E musicista. In passato, infatti, tra le altre cose lo si ricorda alla batteria nei concerti, ad esempio di Antonello Venditti, la canzone era ‘Benvenuti in Paradiso‘, oppure con Lucio Dalla e gli Stadio, suonare in ‘Acqua e sapone’, sempre dal vivo (Dalla lo presenta, sbagliando, come ‘Giancarlo Verdone‘).

In una puntata di Webnotte, un evento di Repubblica, ha anche suonato la batteria con la Mark Hanna Band, riproponendo ‘The Wind Cries Mary‘ di Jimi Hendrix. Proprio al chitarrista mancino di Seattle ha anche dedicato un film, ‘Maledetto il giorno che t’ho incontrato‘. E grazie a questo film è diventato l’unico regista al mondo ad aver avuto i diritti di ben sei brani di Jimi per un suo film. Ma sono anche le colonne sonore scelte per i suoi film a testimoniarne la passione per la musica. Per un certo tipo di musica. Ad esempio i Morphine in ‘Viaggi di nozze‘ ai Doors in ‘Posti in piedi in paradiso‘, oppure ‘Loving You Again‘ di ‘Chris Rea‘ in ‘Io e mia sorella‘ e ‘Do it again‘ degli Steely Dan in ‘Compagni di scuola‘.

In carriera, come regista, Verdone, considerato l’erede di Alberto Sordi, ha girato decine di film. Il suo inizio, soprattutto, è stato di quelli con il botto: nel 1980 ha esordito con ‘Un sacco bello’, nel 1981 ha proseguito con ‘Bianco, rosso e Verdone’, nel 1982 ha replica con ‘Borotalco’, nel 1983 il boom con ‘Acqua e Sapone’. Fino ai giorni nostri.

Ha anche diretto, o anche interpretato, alcuni video musicali di artisti italiani:

-Centocittà, di Antonello Venditti

-Benvenuti in paradiso, di Antonello Venditti

-Mi piaci, di Alex Britti

Un colpo in un istante, dei Delta V

-Meraviglioso dei Negramaro

-Eppure sentire, di Elisa

-La ragazza del lunedì (Silvio), di Antonello Venditti

-Resto a Roma (me conviene), di Radio Globo

-Se mi ami davvero (regista e interprete), con Geppi Cucciari, di Mina e Celentano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *