Riky Perin è ‘Single’, il nuovo estratto dall’EP del chitarrista veneto

Single, brano di apertura di “New Up”, EP d’esordio del chitarrista Riky Perin, è un trip  musicale senza alcun limite, un miscuglio voluto di generi fuori da ogni schema. Il brano, che parte con un intro progressive di synth e chitarra in tapping,  passa poi ad una strofa con una batteria elettronica e bassi sempre synth. Il ritornello è un crescendo di arpeggi a tema pop punk che si appoggiano su muri di chitarre super distorte per concludersi in un cambio drastico e passare al reggae.   Nato a Bassano Del Grappa, inizia a suonare la chitarra all’età di 10 anni spinto da una forte passione e sostenuto artisticamente dalla famiglia.

Qualche anno dopo viene chiamato da una giovane band di Marostica, i “Colors Void”, che propone musica propria caratterizzata da un sound hard rock moderno. Con loro ha collezionato live su ogni tipo di palco, da piccoli locali a festival importanti e nel 2016 la band ha firmato un contratto discografico con il produttore artistico di fama nazionale Pietro Foresti. Nel 2014 conosce Gianni Rojatti, chitarrista della band “Dolcetti” il quale nel 2016 si propone nel ruolo di produttore per il suo primo EP da solista “New Up“, uscito il 17 Gennaio 2019. In tutti questi anni musicali Riky non si è mai focalizzato solo su un unico genere, ma ha cercato di spaziare a 360 gradi, prendendo ispirazione da diversi sound. Parla di amore totale verso la musica proprio perché può amare i Led Zeppelin o Jimi Hendrix, come i Police, Bob Marley passando da Jovanotti a Katy Perry allo stesso modo, senza etichettare e porre barriere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *