Kiss, 47 anni fa usciva il primo album della band di Stanley e Simmons

47 anni fa usciva “Kiss”, il primo album, omonimo, della band di Paul Stanley. Pubblicato il 18 febbraio 1974, quasi tutte le tracce dell’album (eccetto “Cold Gin” e “Kissin Time“) sono state composte da Gene Simmons e\o Stanley. L’album è stato registrato verso la fine del 1973 nei Bell Sound Studios di New York. Secondo le stime di Gene Simmons l’album è stato registrato nell’arco di tre settimane, mentre secondo il co-produttore Richie Wise, l’album è stato registrato in 13 giorni. L’album, da cui sono stati estratti i singoli “Nothin’ to Lose“, “Kissin’ Time” e “Strutter“, ha venduto circa 75,000 copie a partire dall’anno di pubblicazione, e ha vinto nel 1977 il disco d’oro. La copertina dell’album (realizzata dal fotografo Joel Brodsky) mostra un’immagine delle facce dei componenti del gruppo dietro ad uno sfondo nero.

Tutti i membri del gruppo hanno utilizzato il loro trucco originale per l’album, eccezion fatta per Peter Criss, che sfoggiava un trucco lievemente diverso da quello usuale perché realizzato da un professionista. Secondo le dichiarazioni di Peter Criss, la posizione dei membri dell’album è ispirata alla copertina dell’album dei Beatles “With the Beatles“, mentre Joel Brodsky voleva originalmente fotografare il gruppo su di uno sfondo di palloncini perché pensava che fossero pagliacci.

Tracklist

1 Strutter – 3:12
2 Nothin’ to Lose – 3:26
3 Firehouse – 3:18
4 Cold Gin – 4:22
5 Let Me Know – 2:59
6 Kissin’ Time – 3:53
7 Deuce – 3:05
8 Love Theme from Kiss – 2:24
9 100,000 Years – 3:23
10 Black Diamond – 5:13

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *