Seeyousound, il programma di giovedì 25 febbraio

Il festival SEEYOUSOUND, primo a proporre in Italia film internazionali a tematica musicale, giunge al termine di questa 7ª edizione con la giornata più ricca del calendario: giovedì 25 febbraio tutti gli 81 TITOLI della line up 2021 saranno disponibili su PLAYSYS.TV, piattaforma vod grazie alla quale l’evento raggiunge il proprio pubblico su tutto il territorio nazionale.

Su playsys.tv i film sono visibili per 7 giorni a partire dalla release offrendo al pubblico la possibilità di godere ancora di qualche giorno per guardare i titoli in programma, come quelli diffusi giovedì 25 febbraio che saranno online fino al 3 marzo. A sancire il concludersi di questi sette giorni anche la puntata speciale dei Seeyousound Live Show che alle 17.00 mette in scena la finale di Frequencies e la cerimonia di premiazione di tutti i vincitori di Seeyousound 7 sui canali social dell’evento. Tra le ultime uscite, l’anteprima assoluta di Osannaples di M. Deborah Farina che celebra i 50 anni di carriera della band partenopea OSANNA, che tra hard-rock e psichedelia ha creato un autoctono progressive-rock gettando le basi del Naples Power. Il documentario, fuori concorso nella sezione Into The Groove e parte del focus Black Lives Matter, sarà presentato dal cineteatro Baretti di Torino dalla regista M. Deborah Farina e i musicisti Osanna in collegamento alle 18.00 con il giornalista e critico Fabio Zanello.

Fanno parte di Into The Groove anche Geula – Redemption di Joseph Madmoni e Boaz Yehonatan Yaacov, storia di un padre che ha chiuso con il rock da tempo, ma che rimettere in piedi la sua vecchia band per pagare le cure della figlia malata, il regista Yossi Madmoni interverrà con un messaggio alle 18.35; e il cortometraggio prodotto dal CSC Animazione di Torino En Rang Par Deux di Elisabetta Bosco, Margherita Giusti e Viola Mancini, parte del focus Black Lives Matter. In diretta dal Baretti la co-regista Elisabetta Bosco alle 18.45.

Per Rising Sound, Lisbon Beat di Rita Maia e Vasco Viana che si muove nella periferia di Lisbona, città di complesse lotte identitarie con una vibrante scena musicale afro-portoghese che unisce generazioni tra passato e futuro; nel film spicca Dj Nigga Fox con la sua batida portoghese. Il documentario fa anche parte del focus Black Lives Matter e la regista Rita Maia interverrà al Seeyousound Live Show alle 17.55.

La giornata di giovedì 25 offre al pubblico del festival un’eccezionale puntata di Seyousound Live Show che – visibile gratuitamente sui canali social – aprirà alle 17.00 con la finale di Frequencies, contest rivolto a musicisti, producer e sound designer per la sonorizzazione originale di un film muto. I finalisti Camilla Battaglia, Simone Blasioli, Giacomo Gozzi, Francesco Ivone sonorizzeranno dal vivo quattro cortometraggi degli anni ‘20 e ‘30 tratti dall’Archivio MNC, selezionati in collaborazione con il Museo Nazionale del Cinema.

A seguire, un susseguirsi di registi e protagonisti dei film già citati e l’ultimo talk sul focus Black Lives Matter con Luca D’Ambrosio, autore di Musica migrante, anticipano l’atteso annuncio dei vincitori di questa edizione.

Durante la CERIMONIA DI PREMIAZIONE verranno assegnati i premi Miglior Documentario (1.000 €), Miglior Film di Fiction (1.000 €) intitolato alla memoria della amica e collaboratrice Francesca Evangelisti, assegnato grazie a Consolata Pralormo Design; Miglior Corto (500 €) e Miglior Videoclip Nicola Rondolino (500 €); Frequencies Diplomatico Award 2021 by Compagnia dei Caraibi (500 € e la possibilità di realizzare una sonorizzazione di un film muto selezionato da Seeyousound, che sarà promossa nelle manifestazioni del circuito Seeyousound e Borgate dal vivo Fest); inoltre verrà assegnato il Premio Torinosette per il Miglior Lungometraggio deciso dai giurati scelti tra i lettori del settimanale torinese.

Per salutare questa settima edizione, alle 20.00 il live di MIGRA, ultimo progetto solista del giovane autore torinese Davide Vizio. Migra è un viaggio attraverso culture musicali, un percorso di ascolto che guida verso luoghi e tempi lontani. Produzioni elettroniche, groove ipnotici e suoni che migrano come stormi sui continenti del mondo”.

SEEYOUSOUND 7 è su PLAYSYS.TV, piattaforma streaming di video on demand dove ogni giorno verranno rilasciati alcuni dei film in programma (disponibili per 7 giorni a partire dalle 9.00 del mattino. Biglietto singolo 3,99€, abbonamento 35€ e 45€, acquistabili su http://bit.ly/SYS7_Tickets).

PROGRAMMA ► GIOVEDÌ 25 FEBBRAIO

Nuovi 4 titoli rilasciati su www.playsys.tv giovedì 25 e visibili fino a mercoledì 3 marzo

EN RANG PAR DEUX (Italia, 2020, 6’51’’) di Elisabetta Bosco, Margherita Giusti e Viola Mancini; prodotto dal CSC Animazione di Torino

L’idea del film nasce dall’incontro con due ragazzi africani che vivono a Roma, ed è basata sulla loro musica. Nel corto, fra intervista e videoclip musicale, Afif di origine tunisina e Aliou di origine senegalese, raccontano le loro storie tanto diverse, dell’amicizia, dell’Italia e soprattutto del valore fondamentale del suonare insieme. Il corto, inserito in Into The Groove e nel focus Black Lives Matter, vedrà in diretta dal Baretti la co-regista Elisabetta Bosco alle 18.45.

GEULA – REDEMPTION (Israele, 2018, 104’) di Joseph “Yossi” Madmoni, Boaz Yehonatan Yaacov

Menachem è una rock star diventato un uomo di religione da 15 anni; ha cambiato vita e si è lasciato indietro il passato. Nella religione ebraica ortodossa il principale comandamento impone all’uomo di fede di gioire della vita, ma Menachem è incapace di farlo e le circostanze lo costringono a rimettere insieme la vecchia band. Solo attraverso il rapporto con la figlia di 6 anni, Geula, riuscirà a trovare una via per vivere in pace con le sue contraddizioni. Per la sezione Into The Groove; il regista Yossi Madmoni interverrà con un messaggio alle 18.35.

LISBON BEAT (Portogallo, 2019, 65’) di Rita Maia e Vasco Viana

Questo film dal ritmo pulsante traccia le esplorazioni di alcuni produttori musicali di Lisbona di origini diverse: immigrati provenienti dall’Angola, da São Tomé, da Cabo Verde e dalla Guinea Bissau che hanno plasmato il suono di Lisbona negli ultimi anni. Lisbon Beat si avventura dietro le quinte delle produzioni e delle feste, regalandoci uno sguardo sulla vita di artisti alla ricerca del ritmo perfetto. Per la sezione Rising Sound Trans-Global Express e nel focus Black Lives Matter la regista Rita Maia interverrà con un messaggio alle 17.55.

OSANNAPLES (Italia, 2021, 110’) di M. Deborah Farina

Il doc celebra i 50 anni di carriera della band partenopea Osanna, che tra hard-rock e psichedelia ha creato un autoctono progressive-rock gettando le basi del Naples Power, alimentando la controcultura napoletana più all’avanguardia a cavallo tra gli anni ‘60 e ‘70; oltre ad alcune nuove tracce della band anche una demo inedita di Pino Daniele. In anteprima assoluta per Into The Groove e inserito nel focus Black Lives Matter, in diretta dal Baretti alle 18.05 la regista M. Deborah Farina, i musicisti Osanna e Fabio Zanello.

BAND OF THE DAY! ► DAVIDE VIZIO – MIGRA @ SEEYOUSOUND LIVE SHOW dalle 20.00

Migra è il nuovo progetto solista di Davide Vizio, fondatore dell’etichetta Salgari Records, e produttore di Nina Simmons & Voz De La Frontera. Migra è un viaggio attraverso culture musicali, un percorso di ascolto che guida verso luoghi e tempi lontani. Produzioni elettroniche, groove ipnotici e suoni che migrano come stormi sui continenti del mondo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *