David Gilmour: Entro due anni il nuovo album. Il tour? Vedremo…

Un nuovo album in arrivo e forse anche un tour (“ma per questo bisogna aspettare”). Sono le due notizie emerse dall’intervista di David Gilmour e Polly Samson, che sta collaborando al nuovo album del marito, alla versione statunitense di Rolling Stone.

Sul nuovo album, “spero di averlo pronto per il prossimo anno, forse quello dopo– ha detto il chitarrista- Non sono veloce. Il lockdown è uno dei problemi. Noi siamo entrambi vaccinati, quindi l’atmosfera è un po’ più leggera. Ma invitare musicisti anziani per ascoltare, aiutare e suonare insieme è stato quasi impossibile nell’ultimo anno. Prima o poi vorrei suonare con dei veri musicisti, ecco”. Polly anticipa: “Chitarra e arpa è il tuo prossimo album”. La risposta del marito: “Ci sarà più arpa del solito. La parte difficile sarà tenere insieme tanti suoni così diversi, trasformarli in un tutto omogeneo”. Anche se, la chitarra elettrica suonata da Gilmour è sempre un marchio di fabbrica vincente: “Sarebbe un peccato non avere più la chitarra elettrica”. La risposta di Gilmour: “Suonerò ancora la chitarra elettrica. Ma quella che ho adesso non è più da “dio del rock”, come qualcuno si potrebbe aspettare. Non avrei dovuto venderle?”, dice rispondendo alla moglie. “Ho ancora tante chitarre splendide”, la risposta.

Sul possibile tour: “Non ci ho ancora pensato, ma l’ultima volta è stato splendido. Ho suonato in Sud America per la prima volta. È stato gratificante e molto bello. Al momento l’idea di suonare per 10 mila persone chiuse in un’arena è terrificante, non credo mi piacerebbe farlo. Quindi dobbiamo lasciare passare un po’ di tempo“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *