Album leggendario, 41 anni fa gli AC/DC pubblicavano Back in Black

E’ l’album dei record degli AC/DC, il disco di maggior successo della band australiana, uno dei più venduti di sempre. Non solo, è anche il primo album senza il compianto Bon Scott e il primo con Brian Johnson alla voce.

E’ il 25 luglio del 1980 quando la band di Angus Young pubblica Back in Black, ll settimo album in studio degli AC/DC. Oltre 50 milioni di copie vendute nel mondo (22 milioni nei soli Stati Uniti d’America). Infatti è uno degli album più venduti nel mondo, secondo in vendite solo a “Thriller” di Michael Jackson, è al numero 77 nella classifica dei 500 migliori album della storia stilata dalla rivista Rolling Stone.

Primo album con la figura iconica di Brian Johnson, gli AC/DC avevano infatti perso il leader carismatico, la voce di Bon Scott, morto improvvisamente il 19 febbraio 1980 all’età di 33 anni. Proprio per questo l’album è dedicato alla sua memoria: inizia con i rintocchi di una campana a morto, sui quali la band suona il primo pezzo dell’album. Dopo il successo del precedente album, “Highway to Hell“, Bon Scott e soci iniziarono a sviluppare l’idea per il nuovo LP. Alcune delle canzoni, quindi, erano state già completate quando Scott morì improvvisamente per intossicazione alcolica. Quando Brian Johnson divenne il nuovo cantante solista della band, il gruppo decise di portare a termine i brani già iniziati con Scott; i fratelli Young si occuparono di comporre la musica, mentre Johnson scrisse i testi. Il disco contiene alcune delle canzoni più celebri degli AC/DC: “Hells Bells”, “Shoot to Thrill“, “You Shook Me All Night Long“, e la title track “Back in Black” . Altra caratteristica del disco è sicuramente la copertina totalmente nera, come spiegato da Angus Young, un “segno di lutto” per la scomparsa prematura di Scott.

TRACCE

1 Hells Bells
2 Shoot to Thrill
3 What Do You Do for Money Honey
4 Given the Dog a Bone
5 Let Me Put My Love Into You
6 Back in Black
7 You Shook Me All Night Long
8 Have a Drink on Me
9 Shake a Leg
10 Rock and Roll Ain’t Noise Pollution

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *