Ivan Cattaneo, in distribuzione il vinile di “Polisex 40th Anniversary”

Da venerdì 23 luglio è disponibile in tutti i negozi la versione in Vinile Gold da 180 gr dell’album “Polisex 40th Anniversary” che celebra il quarantennale dell’iconico singolo di Ivan Cattaneo. Una chicca assoluta per i numerosi fans e per chi ama ascoltare la musica dal supporto vinilico. Il packaging è particolarmente curato e contiene un maxi flyer con foto-poster e presentazione del progetto firmata dall’artista. L’uscita del vinile è la punta di diamante di un progetto più ampio, unico nel suo genere che vede realizzato questo concept-album pubblicato lo scorso 11 giugno in cd, nel quale l’artista ripropone in dieci versioni diverse e con la presenza di alcuni ospiti d’eccezione, questo suo primo grande successo. Il singolo, tratto dall’album “Urlo”, uscì nell’autunno 1980 per l’etichetta CGD e diventò presto un brano cult degli anni ’80, ben accolto dalla critica e trasmesso dalle principali radio, sia nazionali che quelle cosiddette ‘libere’ di allora. Una sorta di inno alla libertà sessuale, allo stile alternativo e di costume di quel periodo, che anticipava gli imminenti fasti della Milano da bere. Con questo progetto a distanza di anni il cantautore bergamasco continua a stupirci grazie al mix di arte, genialità e trasgressione che lo hanno contraddistinto e reso famoso. Un tempismo perfetto visto che oggi il brano risulta più che mai attuale, in tempi in cui l’identità di genere e le diverse forme d’amore e sessualità sono oggetto di discussione e proposte di legge.

Autore di testo e musica, Ivan apre l’album con una versione inedita e grintosa prodotta da Daniele Franzese, uno dei più ricercati producers dell’attuale scena indie e mainstream (Clementino, Riserva Moac, Greg Rega, Aleam, Devil A, Simple Mood), che ha dato al brano una veste elettronica, uptempo e raffinata, grazie anche all’assolo di sax suonato da Saverio Giugliano dei TheRivati e alle chitarre di Luigi Ferrara alias Calmo, di recente affermatosi nelle semifinali di Musicultura 2021.

Il mastering è stato realizzato da Franco Cleopatra, che vanta prestigiose collaborazioni, fra le quali quelle recenti con Bob Sinclair.

Pubblicato dall’etichetta Soter e distribuito dalla Self, l’album è stato ideato e prodotto da Salvatore De Falco con Giuseppe Russo Spena.

Oltre a “Polisex (40th)”, l’album contiene quattro versioni interpretate rispettivamente da Adel Tirant (prima voce femminile a cantare questo brano) in una sofisticata “ElectroPop version”; Attilio Fontana, in una suadente interpretazione in stile “bossa – acoustic version”; i Madame X, in una “Polisex” decisamente dark; Gianni Leone del Balletto di Bronzo, con la sua versione prog già inserita nel doppio cd “Un Tipo Atipico (Tributo a Ivan Cattaneo)”.

Il tributo al brano procede con altre cinque interpretazioni eseguite da Ivan in altrettanti diversi stili: “club version”, “orchestral version”, “future house version” e “trap version”, che vedono la collaborazione di noti producers della scena dance italiana come Andrea K, Joe Mangione, Diego Mates, MVC Project, Marco Ferracini.

Chiude l’album un’emozionante versione acustica di Ivan, con sola voce e chitarra da lui stesso suonata.

Un meritato omaggio ad un Artista completo, moderno, profondo e geniale come Ivan Cattaneo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *