Torna il Praesitium Festival, Piero Pelù e Nek al borgo di Presicce

Dopo un anno di attesa torna il Praesitium festival by I colori dell’olio, alla XII edizione, con tutta la forza del rock di Piero Pelù e la grinta di Nek (concerti a pagamento, biglietti su Ticket One) due grandi artisti che assieme agli altri ospiti infiammeranno le serate dal 17 al 19 agosto nello Stadio Comunale in località Presicce.

La dodicesima edizione di “Praesitium Festival” by “I Colori dell’Olio”, organizzata dall’associazione “I colori dell’olio”, patrocinata dal Comune di Presicce-Acquarica, in collaborazione con l’agenzia PMeventi di Lecce, sponsor Mondo Radio.

Sarà un’edizione particolare: per la prima volta si svolgerà in un luogo chiuso e con ingressi contingentati, potranno accedere solo 1.000 spettatori a sera, a causa delle misure adottate per il contenimento dell’epidemia da Covid19. Di certo non sarà meno entusiasmante e coinvolgente rispetto agli altri anni, lo spettacolo è solo un po’ ridimensionato, ma mantiene ogni elemento che lo ha reso unico, sperando di poter ritornare quanto prima nella versione originale, in piazza, accessibile a tutti.

Le tre serate, infatti, saranno all’insegna del divertimento, con i classici giochi allestiti con il fieno; ci sarà ottimo cibo, nell’angolo dedicato alla gastronomia locale e naturalmente la musica, vera grande protagonista.

Ed ecco il programma:

Il primo giorno è, come sempre, dedicato alla musica popolare. Si parte il 17 agosto, alle 20,30 con il concerto degli Ionica Aranea e del gruppo storico, con oltre venti anni di esperienza e conosciuto in tutta Italia, Lu Rusciu Nosciu.

La seconda serata, il 18 agostoalle 20,30 salirà sul palco Matteo Cazzato, presiccese, cantante che si è fatto conoscere al grande pubblico per la sua partecipazione e permanenza nel programma Amici di Maria de Filippi. A lui l’onore di aprire il concerto di Filippo Neviani, in arte Nek (concerto a pagamento, biglietti su Ticket One), con il suo Live acustico ripercorrerà la sua straordinaria carriera e canterà i tanti brani che lo hanno consacrato tra gli artisti più apprezzati nel panorama della musica italiana. A seguire ci saranno i dj di Mondo Radio.

Il rock travolgente sarà il protagonista dell’ultima serata, il 19 agosto, a partire dalle 20,30. Ad esibirsi per primo ci sarà Ross Indino, che poi lascerà il palco all’artista atteso per un anno, il rocker fiorentino Piero Pelù (concerto a pagamento, biglietti su Ticket One), e il suo “Gigante live”, tour che prende il nome dal brano che ha presentato a Sanremo nel 2019. L’artista avrebbe già dovuto esibirsi l’anno scorso, concerto poi rimandato a causa della pandemia. E ora è pronto a calcare il palco presiccese, davanti al pubblico che lo ha atteso per un anno.

“Stiamo ripartendo, nonostante le difficoltà – afferma il direttore artistico Anacleto Tamborrini – ed è necessario farlo, per il nostro pubblico e per tutti coloro che vogliono tornare alla normalità. Per questo è doveroso ringraziare lo staff che sta lavorando per rendere tutto possibile e gli sponsor che ci hanno dato fiducia e che ci accompagneranno in questa nuova e particolare edizione del festival. Rispetteremo scrupolosamente ogni misura di prevenzione: oltre al divertimento garantiremo sicurezza. Sperando poi di poter ritornare presto all’evento di sempre”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *